Lost 2×12 – Fuoco e acqua

22 03 2007

2×122.jpg
Titolo originale: Fire+Water

Data originale di tramissione: 25 Gennaio 2006

Scritto da: Adam Horowitz & Edward Kitsis

Diretto da: Jack Bender

Centric: Charlie

Giorni dal disastro aereo: 52-54

Promo: http://www.youtube.com/watch?v=wLByp8lUx0c

Riassunto: Lost-italia

Fatti salienti:

– Charlie ha visioni/sogni ad occhi aperti che lo inducono a pensare che Aaron sia in pericolo;

– Durante una di queste allucinazioni, Charlie incoscientemente prende Aaron e lo porta in riva al mare: Claire si infuria con lui;

– Charlie chiede consigli a Locke (al quale giura di non fare più uso di eroina) e a Eko, che lo induce a battezzare il bambino per proteggerlo;

– Locke scopre che Charlie è ancora in possesso dell’eroina trovata nelle statuette e decide di trasferirsi vicino alla tenda di Claire;

-Charlie appicca un fuoco vicino alla spiaggia per distrarre gli altri naufraghi, prende Aaron dalla culla e si dirige verso il mare; Locke lo raggiunge, si fa restituire il bambino e colpisce Charlie con tre pugni;

– Aaron e Claire ricevono il battesimo da Eko.

Spunti di riflessione:

– La figura di Aaron è sempre circondata da un alone di mistero e di pericolo incombente: Charlie spera di proteggerlo ricorrendo al battesimo;

-Charlie è definito dalla madre un “bambino speciale”: proprio come, in passato, erano stati chiamati anche Walt, Locke (in un flashback, da sua madre) e Aaron;

– Walt, Aaron e Locke hanno in comune anche il fatto di essere cresciuti lontano dal proprio padre; nella visione di Charlie, invece, fa capolino per un breve istante anche il padre;

– In una delle scene finali, Locke requisisce a Charlie le statuette contenenti eroina, ma invece di distruggerle le ripone nell’armeria del bunker, forse per usare la droga per scopi terapeutici;

-Quando Charlie chiede a Eko perchè stia segnando delle X su alcuni alberi non lontano dalla spiaggia, questi gli risponde: “Sono quelli che mi piacciono di più”;

– Le visioni di Charlie non sono necessariamente riconducibili all’uso di eroina (per quanto ne sappiamo, infatti, Charlie ha solo conservato le statuette: non sappiamo se si droghi ancora): anche Kate (un cavallo), Locke (il beechcraft e Boone sanguinante), Jack (suo padre), Sayid e Shannon (Walt) hanno avuto allucinazioni simili sull’isola;

– Mentre si trovano insieme nel bunker, Hurley afferma di avere già visto Libby da qualche parte: sappiamo che lei è una psicologa clinica e lui è stato ricoverato in una clinica pischiatrica;

– L’atteggiamento di Libby di fronte a questa domanda sembra piuttosto evasivo: prima quasi si spoglia con la scusa di indossare un vestito, poi dice ad Hurley: “E’ incredibile che non ricordi di avermi pestato i piedi quando sei salito a bordo [del volo 815, ndr]“. In realtà, come visto nei flashback della prima stagione, Hurley sale per ultimo sull’aereo perchè è in ritardo, e in quel momento Libby dovrebbe trovarsi già seduta al suo posto in coda, cioè all’esatto opposto dell’entrata che Hurley usa.

Curiosità:

La scena in cui si vede il padre di Charlie mozzare la testa di una bambola con un coltello da macellaio è un omaggio all’album “Yesterday and Today” dei Beatles, la cui copertina ritraeva i FabFour tra pezzi di carne e bambole decapitate.

Durante una delle visioni di Charlie si vedono Claire e la madre del ragazzo sedute sulla spiaggia, mentre sullo sfondo il cielo è solcato da una colomba (simbolo del battesimo) e, sulla sinistra, da un velivolo che assomiglia al beechcraft nigeriano ritrovato sull’isola.In uno dei flashback di Charlie si vede appiccicato sul frigorifero di casa un adesivo con la scritta KINKS: si tratta del gruppo musicale di cui lo stesso Charlie canticchia un pezzo (“He’s evil”) nella puntata 2×10 “Il salmo 23″, mentre è sulla riva con Jin (al quale chiede anche: “Hai mai sentito parlare dei Kinks?”). Indovinate quale musica accompagna la scena del frigorifero? Ovviamente “He’s evil” dei Kinks…

L’idea originale per la pubblicità dei pannolini interpretata dai Drive Shatf nel flashback di Charlie prevedeva che gli attori apparissero, vestiti solo di pannolone, nella famosa Abbey Road, teatro della copertina dell’omonimo album dei Beatles (quella in cui i 4 attraversano la strada). La città londinese, però, vietò il permesso.

Nella scena in cui i Drive Shaft interpretano la pubblicità dei pannolini, compaiono, dentro il box in cui il quartetto ball, due peluche particolari

Frasi da ricordare:

Sawyer [rivolto a Hurley]: “Wow, c’è un sentimento che ribolle, lì dentro, Jabba?”
Altri soprannomi creati da Sawyer per Hurley: “Jethro”, “Hoss”.

Sawyer [vedendo Ana Lucia e Jack che escono insieme dalla giungla]: “Sembra che Ana Lucia abbia avuto il suo giro da 20 dollari…”

Locke: “La fiducia è una cosa difficile da riguadagnare.”
Ana Lucia [rivolta a Jack]: “Fai sesso con Kate? Un aereo che cade, un’isola deserta, una bella spiaggia… lei è bella, tu sei bello… E’ quello che la gente fa normalmente…”

Charlie: “Tu e io abbiamo detto che tutto succede per un preciso motivo. Quest’isola ci mette alla prova… Ecco cos’è questa, John: una prova. E’ la mia prova. Ecco perché queste statuette sono qui.”
Locke: “Hai perso il diritto di essere creduto, Charlie.”

Charlie: “Chi cavolo sei tu, John? Aaron non è sotto la tua responsabilità! Dov’eri quando è nato? Dov’eri quando è stato rapito? Non sei suo padre! Non sei la sua famiglia!”
Locke: “Nemmeno tu lo sei, Charlie.”

 Video: Jack & AnaLucia, Charlie rapisce Aaron, Riassunto veloce

Fonti: Forum di Telefilm-central.org, Lost-italia, Lostpedia, Wikipedia, Lost-media.com

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: